Grazie al Difensore Civico Regionale, un Comune annulla gli avvisi di accertamento per mancato pagamento ICI

Una cittadina, proprietaria al 50% di un immobile sito nel Comune X, si è rivolta al Difensore Civico per segnalare l’accertamento, inoltrato nei suoi confronti dall’Amministrazione Comunale, e relativo al mancato pagamento, su detto immobile, dell’imposta ICI relativa alle annualità 2008-2009-2010-2011.

L’istante si era rivolta inutilmente agli Uffici competenti per chiedere l’annullamento del provvedimento emesso dal Comune, rappresentando che l’imposta contestata era stata in realtà versata integralmente dal comproprietario dell’appartamento.

Solo l’intervento del Difensore Civico ha risolto la questione: infatti, dopo pochissimi giorni dalla richiesta, il Comune ha comunicato di aver provveduto all’annullamento degli avvisi ICI riferiti alle annualità dal 2008 al 2011.