Eccessivamente onerosa la procedura posta a carico dei cittadini nell’ipotesi di errata digitazione del codice catastale da parte dell’intermediario presso il quale è stato presentato il modello F24 per il pagamento dell’IMU – Ottobre 2019

A margine di una richiesta di intervento, il Difensore civico rileva che La procedura contemplata in questi casi e risultante dalle indicazioni contenute nella Risoluzione MEF n. 2/DF del 13/12/2012 appare eccessivamente onerosa per i cittadini. Per questa ragione il Difensore Civico ha immediatamente segnalato la questione alla competente Direzione del MEF invitandola a rivalutare la questione e più recentemente ha richiesto alla Direzione Centrale Coordinamento generale dell’Agenzia delle Entrate di esprimere la propria posizione nel merito. Si pubblica per informazione il PDF delle note inviate.

Nota inviata al Ministero dell’Economia e delle Finanze

Nota inviata all’Agenzia delle Entrate