I Procedimenti di esproprio per pubblica utilità di terreni di proprietà dell’Istituto Diocesano per il Sostentamento del Clero – Ottobre 2019

I procedimenti di esproprio per pubblica utilità di terreni di proprietà dell’Istituto diocesano per il sostentamento del clero attivati dagli Enti Locali devono concludersi con un decreto definitivo di esproprio a cui devono seguire necessariamente la trascrizione e la voltura del passaggio di proprietà presso l’Agenzia provinciale del territorio. Ancora un volta il Difensore Civico Regionale interviene su richiesta dell’Istituto Diocesano per il sostentamento del clero per sollecitare un Comune della provincia di L’Aquila che, dopo aver impiegato ben 20 anni per adottare il decreto definitivo di esproprio, ritardava senza alcuna ragione la trascrizione e la voltura del passaggio di proprietà.